A Visit to Liguria

Washed by the Ligurian Sea and dominated by the Ligurian Alps and Ligurian Apennines to the north, Liguria is one of Italy’s smallest regions. Famous worldwide for its amazing Cinque Terre, it also keeps many more treasures. – (Bagnata dal Ligure e dominata a nord dalle Alpi Liguri e dal ‘Appennino Ligure, la Liguria e’ una delle regioni più piccole d’Italia, famosa in tutto il mondo per le sue meravigliose Cinque Terre, che custodisce molti altri tesori).

A coastal region of north-western Italy, the third smallest of the Italian regions, but it has one of the highest density population in Italy (300 inhabitants/km2). Its surface area is 5,416.03 km2, 1.18% of Italy’s surface area. The capital is Genova. This region is a long, arch-shaped coastal strip stretching from France in the west to Tuscany in the east ; to the south is Ligurian Sea while the northern border is formed by the regions of Piedmont and Lombardy. – (Una region costiera dell ‘ Italia Nord-occidentale, la terse piu piccolo Delle region Italian, ma ha uni Delle piu late densita di popolazione in Italia (300 abitanti/km2). La sua superficie e di 5.416km2, pari all ‘ 1.18% superficie Italian. La capital e Genova. Questa region e una lunga fascia costiera a forma di arco che si estende dalla Francia a ovest; fino alla Toscana a est; a sud si trova il Mar Ligure mentre il confine settentrionale e formato dalle regioni Piedmonte e Lombardia.

The focus of my attention on this trip was to visit an artist friend in Chiavari, an historical town approx 36 km from Genoa. – (Il centro della mia attenzionein questo viaggio e stato quello di visitare un amico artista a Chiavari, una citta storica a circa 36km da Genova).

Chiavari – A little history – Un po ‘di storia

Pre-Roman and Roman Era

A pre-Roman necropolis, which dates from the 8th to 7th century BC, has been uncovered in the area where Chiavari is located now.  Chiavari grew up on the traces of a Roman camp on the Via Aurelia. – (Nell’area in cui oggi si trova Chiavari è stata rinvenuta una necropoli preromana, databile dall’VIII al VII secolo a.C. Chiavari è cresciuta sulle tracce di un accampamento romano sulla Via Aurelia.).

Medieval Era

castle was constructed in 1147. The old town contains numerous arcades and buildings from the 13th century, including a castle, several mansions, and the nearby Church of San Salvatore di Lavagna, which was founded in 1224 by Innocent IV. – (Un castello fu costruito nel 1147. Il centro storico contiene numerosi portici ed edifici del XIII secolo, tra cui un castello, diversi palazzi e la vicina Chiesa di San Salvatore di Lavagna, fondata nel 1224 da Innocenzo IV).

The cathedral was rebuilt in 1613. Known famously as a center of ancient humanistic tradition, Chiavari has a public library with a collection of manuscripts and incunabula. After the discovery of the conspiracy of the Fieschi, in 1542, and the capture of Chiavari by the Counts of Lavagna, the town suffered much, being associated with the conspirators. Among its illustrious citizens were: Luca Cantiano di Moneglia, founder of an Art Academy, and Giuseppe Gregorio Solari, translator of many Latin poets. – (La cattedrale fu ricostruita nel 1613. Nota notoriamente come centro di antica tradizione umanistica, Chiavari ha una biblioteca pubblica con una collezione di manoscritti e incunaboli. Dopo la scoperta della congiura dei Fieschi, nel 1542, e la presa di Chiavari da parte dei conti di Lavagna, il paese soffrì molto, essendo associato ai congiurati. Tra i suoi illustri cittadini c’erano: Luca Cantiano di Moneglia, fondatore di un’Accademia d’arte, e Giuseppe Gregorio Solari, traduttore di molti poeti latini).

19th century

From 1805 to 1814, Chiavari served as the capital of the short-lived Apennins Departments of France of the First French Empire. Chiavari is the home of the Chiavari chair designed in 1807 by a local, Giuseppe Gaetano Descalzi. The chair was a success and led to the opening of many factories in Chiavari and surrounding towns. Chiavari railway station was opened in 1868; it is located in a passageway between the town centre and the beach-side. – (Dal 1805 al 1814 Chiavari è stata la capitale dei dipartimenti appenninici francesi del Primo Impero francese. Chiavari è la casa della sedia Chiavari progettata nel 1807 da un locale, Giuseppe Gaetano Descalzi. La cattedra ebbe un successo e portò all’apertura di molti stabilimenti a Chiavari e nei comuni limitrofi. La stazione ferroviaria di Chiavari fu inaugurata nel 1868; si trova in un passaggio tra il centro del paese e la spiaggia).

What’s to see? Cosa vedere?

The most famous religious monument in Chiavari, and a good place to start your visit, is the Shrine of Our Lady dell’Orto, the cathedral built between 1613 and 1633 by Leoni Cesario Marro. When newly built it was entrusted to the Carmelite monks, who fled in 1797 following the proclamation of the Genoa Republic.

The architectural changes sustained over time are evident, and today it looks like a massive neoclassical building, since the first detail that leaps to the eyes is the pronaos (portico) by Luigi Poletti [1792-1869] and clearly inspired by the Pantheon in Rome – it consists of eight Corinthian columns of white marble. – (Il monumento religioso più famoso di Chiavari, e un buon punto per iniziare la tua visita, è il Santuario della Madonna dell’Orto, la cattedrale costruita tra il 1613 e il 1633 da Leoni Cesario Marro. Di nuova costruzione fu affidata ai monaci carmelitani, fuggiti nel 1797 in seguito alla proclamazione della Repubblica di Genova. Sono evidenti i mutamenti architettonici subiti nel tempo, che oggi si presenta come un imponente edificio neoclassico, poiché il primo dettaglio che balza agli occhi è il pronao (portico) di Luigi Poletti [1792-1869] e chiaramente ispirato al Pantheon di Roma – si compone di otto colonne corinzie di marmo bianco.

Home  I  Traveller’s Tales  I  Chiavari (1)  I